Trova la stufa per te:

Calore radiante

Quante volte sedendovi al sole avete sentito un piacevole calore diffondersi dolcemente in tutto il vostro corpo? La stessa sensazione la si prova sedendosi accanto ad una stufa Tulikivi. Gli scienziati parlano di calore radiante, cioè di raggi infrarossi non visibili ad occhio nudo, ma rilevabili, ad esempio, con apposite macchine fotografiche. Ed è proprio alla capacità di vedere questi raggi, che i gatti devono la loro nomea di ottimi cacciatori notturni. Il calore radiante emesso dal sole, alla pari di quello emesso dalle stufe Tulikivi, è composto dunque da raggi infrarossi, così chiamati poiché la loro lunghezza d’onda si avvicina molto a quella della luce rossa.

Il calore radiante regolarizza la respirazione

Il calore di una stufa Tulikivi ed una temperatura interna di circa 18-20 °C aiutano a regolarizzare e calmare la respirazione. Questo fattore da solo può dare sollievo a tutte quelle persone che soffrono di problemi respiratori. I sistemi di riscaldamento detti convettivi, al contrario, sono basati sul continuo movimento dell’aria: questo significa che più le correnti messe in moto nell’ambiente saranno veloci, più la polvere ed altre impurità saranno sollevate e penetreranno nelle vie respiratorie, infiammandole. Anche le stufe Tulikivi sono fonte di una piccola percentuale di calore convettivo, ma le correnti d’aria messe in moto in questo caso sono decisamente più lente. Molte delle particelle di polvere sono addirittura aspirate insieme al flusso d’aria che alimenta la combustione e quindi vengono bruciate ed espulse attraverso la canna fumaria sotto forma di fumo. In una stanza riscaldata con calore convettivo, l’aria è solitamente secca, perché i muri rimangono freddi e quindi assorbono l’umidità che si deposita al suolo. Questo fenomeno sta alla base della secchezza delle mucose e della pelle, ma anche della comparsa di muffa sulle pareti delle stanze. Infatti l’umidità che si raccoglie nei muri è un terreno fertile per la proliferazione di microrganismi, come gli acari della polvere o i microbi, che possono causare fastidiose irritazioni all’apparato respiratorio, oltre che intaccare le nostre abitazioni.

Il mite calore radiante della stufa Tulikivi si diffonde in modo uniforme in tutto l’ambiente e accarezza calorosamente sia le persone che gli oggetti. Non è necessario che la temperatura del locale sia elevata, l’aria resta quindi fresca ed è facile da respirare. Le temperature illustrate nell’immagine sono indicative.

rivestimenti_01

Il calore per convezione della normale stufa in ferro o ghisa sale verso l’alto del locale e si stratifica intorno alla stufa, producendo un caldo soffocante. Invece di essere immagazzinato, il calore scappa dal camino verso l’esterno. Le temperature illustrate nell’immagine sono indicative. Il calore radiante emanato dalla pietra ollare è piacevole e riscalda efficacemente. La stufa Tulikivi rilascia il calore in modo uniforme in tutto l’ambiente e lo mantiene a lungo ad una temperatura gradevole. Il calore emanato risulta inoltre mite e delicato. La stufa Tulikivi non brucia l’aria in modo da rendere l’ambiente secco e mal ventilato. Al contrario, l’aria resta inalterata anche senza dover aprire la finestra. Queste sono le differenze a favore del calore radiante rispetto al forte ed elevato calore di convezione delle stufe tradizionali. Ci si può appoggiare al lato della stufa con il fuoco acceso e appoggiarci sopra le mani per un periodo prolungato perché la superficie della pietra si riscalda gradatamente. Molti ricordano con nostalgia il buon profumo di legna, proprio come quello emanato dalla stufa Tulikivi. Tale sensazione è difficile da descrivere razionalmente.
Scopri il modo più sano e confortevole di scaldare la tua casa con il CALORE RADIANTE
richiedi l’opuscolo informativo: “Il calore radiante e i suoi benefici su salute e benessere.

È possibile innamorarsi di una stufa?

Per descrivere la capacità di riscaldamento i tecnici parlano di Kilowatt o di altri dati scientifici. Questi strumenti di misurazione però non ci dicono assolutamente nulla riguardo al tipo di calore emesso o riguardo all’effetto rilassante che questo ha sui muscoli tesi e sulla nostra mente. I loro dati tecnici non riescono a trasmettere l’effetto calmante e di sollievo dallo stress che ci procura lo stare a fissare il fuoco. Nessuno si è mai innamorato di un termosifone, ma la relazione che si instaura tra una stufa ed il suo “padrone” è qualcosa di speciale, talvolta di intimo. Il calore radiante è simile al tepore dei raggi di sole primaverili, che sfiorano delicatamente il nostro viso: una sensazione assolutamente unica e piacevole. Ma da cosa dipende? La risposta è contenuta nei risultati delle ricerche condotte sulla qualità del calore radiante emesso dalle stufe in pietra ollare. Nel corso di queste indagini, si è scoperto, infatti, che la lunghezza d’onda dei raggi emessi dal corpo umano coincide con quella dei raggi prodotti dalle stufe in steatite. Al contrario, le stufe in metallo emettono raggi la cui lunghezza d’onda è più corta ed aggressiva: per questo motivo il calore emesso è limitato alle vicinanze della stufa ed è spesso considerato fastidioso. La piacevole sensazione originata dall’esposizione al calore radiante è incrementata anche da un altro fattore. I raggi infrarossi emessi dalle stufe Tulikivi si propagano orizzontalmente, una caratteristica questa, apparentemente irrilevante, che rende le nostre stufe perfettamente adatte sia per chi è più freddoloso sia per chi invece è più caloroso. Grazie alle proprietà del calore radiante, quindi, ognuno può trovare agevolmente il proprio spazio e la propria temperatura: chi ha più freddo si posizionerà più vicino alla stufa, mentre chi ha più caldo si manterrà ad una certa distanza.

Richiedi il catalogo completo per scoprire il mondo del calore radiante Tulikivi

News

I nostri clienti

Eventi